header image
 

Nuovo reality show – Fratelli

Quacos sta realizzando un nuovo reality show, dedicato ai cristiani evangelici. Liberamente ispirato da “Amici” di Maria de Filippi, “Fratelli” metterà di fronte due squadre, una formata da evangelici ADI e una formata da qualsiasi evangelico ne voglia fare parte.

Fra le materie che metteranno a dura prova gli studenti ci saranno predicazione, canto, musica, danza, resistenza alle malelingue, conoscenza di ebraico e greco, sopportazione delle prediche altrui, volantinaggio. Top secret sui professori, sono trapelati i nomi di Billy Graham, Albino Montisci e Paolo Jugovac. Nessuno però vuole fare il conduttore: sarebbe sintomo di inguaribile orgoglio.

La squadra ADI è già pronta, e ha già dettato le condizioni per partecipare, altrimenti organizzerà un programma tutto suo. La squadra del resto degli evangelici invece non ha ancora deciso nulla. Non si sa quando saremo pronti.

Ovviamente si tratta di uno scherzo… che spero possa divertire senza offendere.

~ by Giovanni Cappellini on aprile 29, 2008 . Tagged: ,



7 Responses to “Nuovo reality show – Fratelli”

  1.   lolly Says:

    che carino questo articolo!!!complimenti per lo scherzo!!ciao!!!

  2.   nika Says:

    Ahahah ho dovuto leggere fino in fondo per capire che si trattava di uno scherzo.

    “La squadra ADI è già pronta, e ha già dettato le condizioni per partecipare, altrimenti organizzerà un programma tutto suo.”
    Questa è troooppo forte! Bye bye

  3.   Giamp Says:

    Ahahahah!!

    Ma al “Il Grande Fratello” di qualche anno fa partecipò davvero un (ex-) membro di una chiesa ADI…

  4.   Daniele Says:

    auhauha un’articolo da cappellini proprio! ehehhe

    ufffff però perkè è uno skerzo? io mi sentivo preparato in sopportazione di prediche altrui auhauha

    p.s. che era l’ex membro di chiesa ADI in GF?

  5.   Oliramo blog Says:

    voglio partecipare anche io!!!!!!!!

  6.   Giamp Says:

    @Daniele

    era Filippo Romeo della seconda edizione del GF

  7.   Giamba Says:

    Ho temuto per un istante che fosse tutto vero 🙂

Lascia un commento