header image
 

Dio dona a chi perdona, e non dice mai di no

Quando vi mettete a pregare, se avete qualcosa contro qualcuno, perdonate; affinché il Padre vostro, che è nei cieli, vi perdoni le vostre colpe. [Ma se voi non perdonate, neppure il Padre vostro che è nei cieli perdonerà le vostre colpe]. – Marco 11:25-26

Ah, mi raccomando: il perdonare che intende Dio non tiene conto in alcun modo del male commesso.

Serve aggiungere altro? Forse sì. Magari bisognerebbe cambiare completamente le nostre formule e i nostri riti. Invece di dire “Fratelli, preghiamo per…” bisognerebbe dire “Fratelli, perdoniamo per pregare per…”

Come ti senti ora nel sapere che tutte le preghiere che hai fatto mentre ce l’avevi con qualcuno sono state parole al vento? Magari ti hanno insegnato che Dio risponde sempre alle preghiere, anche se a volte dice “no” perché ha un piano migliore. E tu sei tutto contento di questa spiegazione perché invece di farti un esame di coscienza hai addirittura trovato un motivo per glorificare Dio quando non ricevi ciò che hai chiesto in preghiera. Ma le cose stanno veramente così nelle Scritture?

Io altresì vi dico: chiedete con perseveranza, e vi sarà dato; cercate senza stancarvi, e troverete; bussate ripetutamente, e vi sarà aperto.  Perché chiunque chiede riceve, chi cerca trova, e sarà aperto a chi bussa. E chi è quel padre fra di voi che, se il figlio gli chiede un pane, gli dia una pietra? O se gli chiede un pesce, gli dia invece un serpente? Oppure se gli chiede un uovo, gli dia uno scorpione? Se voi, dunque, che siete malvagi, sapete dare buoni doni ai vostri figli, quanto più il Padre celeste donerà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono!» – Luca 11:9-13

Ti sembra normale che un figlio che chiede al padre da mangiare si senta rispondere: “No figliolo, io ti amo e so di cui hai bisogno. Ho un piano migliore per te.”? No, è follia. Certamente non ti aspettare che Dio risponda a preghiere che riguardano vincite alla lotteria, automobili di lusso e aumenti di stipendio: io ti parlo di cose spirituali. Non sai cosa chiedere di preciso in questo campo? Chiedi saggezza innanzitutto, come dice Giacomo: anche qui è GARANTITO che Dio la dona. Ma prima ancora, perdona, 70 volte 7.

Forgive

~ by Giovanni Cappellini on aprile 22, 2013 . Tagged: ,



Lascia un commento